La Grotta

Loading...
0/5

La Grotta di Helvetia Thermal SPA: l’ex rifugio antiaereo oggi suggestivo regno di benessere termale.

In un’antica grotta, usata come rifugio antiaereo durante la seconda guerra mondiale, sono stati ricavati una suggestiva Biosauna (lungo la scala in pietra di uscita del rifugio), una Sauna finlandese, un grande Hammam aromatizzato, due docce emozionali ed un’area relax.

In questa zona, cui si accede percorrendo un corridoio scavato nel profondo della montagna e reso suggestivo da tagli nella roccia che guardano obliqui la piscina, regna la penombra, scaldata da luci delicate e da candele.

La biosauna, ove la temperatura non supera i 45° C e l’umidità il 55%, consente al corpo di acclimatarsi e di sopportare meglio le temperature più intense della sauna finlandese e del bagno turco.

La classica sauna finlandese, tutta rivestita in legno, è situata di lato ed ha una temperatura intorno ai 90° C.

All’estremo della grotta si trova l’ampio hammam aromatizzato, con le sedute rivestite a mosaico e un soffitto di luci, realizzato con fibre ottiche pendenti, così da dare l’idea di un cielo stellato.